La sfida del progettista.

Oggi l’attività di ogni azienda è soggetta ad un’incalzante competizione. E’ necessario quindi affrontare le sfide del mercato che costringono ad aumentare la qualità e la varietà dei prodotti e nello stesso tempo, ridurre costi e “time to market”.

I clienti chiedono prodotti “smart” che rispondano alle loro esigenze e che siano continuamente migliorati. Leggi e regolamenti in continua evoluzione richiedono sempre più prodotti energeticamente efficienti e attenti all’ambiente.

Questo scenario spinge significativamente le aziende verso un processo di innovazione in cui i prodotti devono evolvere rapidamente per rispondere alla domanda del mercato oppure essere sostituiti da soluzioni migliori più economiche e smart proposte dalla competizione. 

La scelta è semplice: innovare o fermarsi inesorabilmente.

La risposta è nella simulazione

La simulazione numerica permette agli ingegneri e progettisti di guardare nel futuro e predire le prestazioni dei prodotti.

Migliorare e ottimizzare i prodotti partendo dalle prime fasi del progetto è più semplice ed economico rispetto all’approccio basato su prove sperimentali.

star-ccm+ home

CFD e Analisi Multi Fisiche

Risolvere problemi industriali complessi richiede una soluzione che affronti numerosi fenomeni fisici e discipline ingegneristiche.

Solo un approccio multi fisico può catturare tutti gli aspetti rilevanti per lo studio realistico di un prodotto.

STAR-CCM+ è uno strumento di simulazione che va oltre l’approccio CFD per fornire uno strumento di simulazione “best-in-class” completo di tutti i modelli fisici utili in numerosi ambiti industriali.

L’approccio multi fisico integrato elimina la necessità di imparare interfacce diverse per problematiche diverse e può agevolmente accoppiare lo studio di fenomeni multipli.

CFD, CSM, elettromagnetismo, trasferimento termico, fluidi multifase, dinamica delle particelle, fluidi reagenti, elettrochimica, aero-acustica e reologia sono i modelli disponibili.

L’interazione tra solidi e fluidi considera lo studio del corpo rigido o flessibile usando tecnologie che prevedono mesh morphing o overset meshing con 6 DOF.

Le interazioni tra fisiche diverse e il moto dei modelli sono risolte nella medesima simulazione  aumentando in questo modo considerevolmente l’efficienza del sistema.

STAR-CCM+ offre tutte le capacità integrate in un unico ambiente che comprende: gestione della geometria, mesh, condizioni al contorno, modelli fisici, e visualizzazione dei risultati.

L’interazione con altri software è garantita da accessibili API sviluppate per impostare facilmente simulazioni congiunte.

 

Approfondimento