Formazione e Competenze

La formazione per noi è importante, la preparazione e la conoscenza della metodologia di analisi sono aspetti fondamentali nella nostra offerta.

Questa “Libreria della Conoscenza” è una raccolta di free ebook che nasce proprio per fornire un’introduzione teorica alle diverse problematiche attraverso una semplice e comprensibile spiegazione dei concetti base della Simulazione Numerica. 

FEM, CFD e Metodi Numerici sono i principali argomenti trattati.

ebook fem cfd
  

Finite Element Analysis FEA

Introduzione al Metodo degli Elementi Finiti

I metodi dell’analisi strutturale che si avvalgono del calcolo matriciale sono universalmente accettati nella progettazione e sono impiegati su qualsiasi tipo di computer. Questi metodi forniscono dei mezzi di calcolo rapidi ed accurati nell’analisi sia di semplici che di complesse strutture e in condizioni di carico statico e dinamico. I metodi matriciali sono basati sull’ipotesi di sostituire la struttura vera e continua con un modello equivalente formato da elementi strutturali discreti con proprietà elastiche ed inerziali
conosciute esprimibili in forma matriciale.

Gli elementi Contatto fra parti

Pubblicazione di Siemens PLM che descrive come il solutore NX NASTRAN utilizza i contatti e le giunzioni glued per analizzare le connessioni. Tabelle con i risultati delle prove corredano il testo.

Simulazione Dinamica avanzata

Con il termine “Dinamica Avanzata” si classificano tutti i problemi descrivibili dall’equazione completa della dinamica. Per eseguire analisi di dinamica avanzata generalmente è necessario avere un codice in grado di
estrarre prima le frequenze proprie della struttura che si vuole analizzare e poi applicare diversi spettri di carico.

Simulazione Non Lineare avanzata

Le analisi lineari sono una conveniente approssimazione per molti sistemi, nella realtà il mondo ha una risposta non lineare quando un sistema è considerato nella sua interezza.

La Fatica nei materiali metallici

I primi studi sulla fatica risalgono al 1800, infatti in quel periodo si incominciano a realizzare le prime macchine complesse che l’uomo cerca di utilizzare in modo intensivo. Le prime rotture si manifestarono in corrispondenza di cambiamenti di sezione dei diversi organi e dopo un certo numero di applicazioni di carichi.

Tecniche numeriche per il Calcolo parallelo distribuito

L’articolo riprende un lavoro di Siemens riguardante le tecniche per un calcolo parallelo distribuito tipico di un moderno software di analisi agli elementi finiti.